vai ai contenuti
Home | Attività didattiche | Itinerari | Cos'è il sistema Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Approfondimenti

Ricerca

 

 
 
 
 
:

Elementi correlati

Vite di cartone

Articolo: Vite di cartone
le esistenze in bilico di Gianfranco Gentile in mostra al ... >>>

Mantova, Laboratorio interattivo Master

Risorsa turistica: Laboratorio interattivo MASTeR
La diffusione della cultura scientifica è uno degli ... >>>

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432
Skype   Chiama con Skype

   @  info


HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Mantova tra illuminismo e positivismo

Le Collezioni nscoste
Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2017


LE COLLEZIONI NASCOSTE

Mantova tra illuminismo e positivismo

un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e collezioni.


La città di Mantova custodisce nei suoi Musei, Fondazioni, Scuole, Istituti e dimore private collezioni e reperti scientifici di pregio riferibili al periodo tra il ‘700 e l‘800, oggi in gran parte non visibili al pubblico. Nel 2014 il Comune di Mantova e un qualificato gruppo di partner ha dato il via ad un importante progetto di approfondimento della conoscenza di questo patrimonio, di sua valorizzazione e fruizione da parte del pubblico di appassionati e curiosi.
Regione Lombardia, in occasione di Expo 2015, ha riconosciuto valide le finalità generali perseguite di agevolare la soluzione di tre fondamentali problemi relativi all’accesso (al fine di rendere più democratica la conoscenza del patrimonio), alla partecipazione (per coinvolgere pubblici differenziati nelle politiche culturali), alla rappresentazione (per la costruzione e diffusione di narrative alternative e plurali) ed ha quindi concesso il proprio sostegno alla realizzazione del progetto. In questa pubblicazione sono raccolti i frutti del lavoro di ricognizione e catalogazione delle collezioni (con ampia ricognizione di tutte le collezioni naturalistico scientifiche presenti in città per la costruzione di una mappatura generale) di allestimento e riqualificazione dei luoghi (con interventi strutturali di ammodernamento, adeguamento delle sale espositive e di infrastrutturazione tecnologica e digitale di alcuni edifici ricompresi nel percorso: Accademia Nazionale Virgiliana, Sala degli Addottoramenti, Museo Naturalistico di Palazzo d’Arco e Torre dell’Orologio con il nuovo allestimento del Museo del Tempo) allo scopo di presentare un’alternativa ai classici percorsi di visita di Mantova e di permettere di scoprire questi tesori nascosti che testimoniano l’importanza della città quale centro di avanguardia europea per gli studi e le ricerche scientifiche nel periodo tra il 7 e l’800.


ACCEDI ALLE RISORSE E PERCORSI


Palazzo degli Studi


Liceo Virgilio e Sala degli Addottoramenti


Museo di Palazzo d'Arco


Torre dell'Orologio


Palazzo dell'Accademia


Itinerari
A Castiglione con San Luigi

A Castiglione con San Luigi Gonzaga
Patrono Mondiale della Gioventu'

COLLINE MORENICHE

Le colline moreniche del Garda
TERRITORIO DA SCOPRIRE!

RIS_San Benedetto Po, abbazia polironiana

Ora et Labora
"Montecassino del Nord", "Cluny lombarda": due modi per definire lo ...

Eventi In primo piano

Palazzo Ducale, Elmar

ELMAR PEINTNER/XIAO XIAOLAN
Tra Europa e Cina e ritorno - cultura al tratto

opera di Iros Marpicati

Misteri di vita e di forme arcane
Le opere di Iros Marpicati alla Casa del Mantegna

Convenzione | Finalità | Azioni | Informazioni