vai ai contenuti
Home | Attività didattiche | Itinerari | Cos'è il sistema Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Approfondimenti

Ricerca

 

 
 
 
 
:

Elementi correlati

Mantova, Casa del Mantegna

Risorsa turistica: Casa del Mantegna
La data di nascita di questo piccolo capolavoro di ... >>>

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432
Skype   Chiama con Skype

   @  info


HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

I laboratori autunnali di IncontrARTI 2

Laboratorio Incontrarti
Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2018


I laboratori autunnali di IncontrARTI 2 - Arte - Educazione - Socialità tra ottobre e gennaio due percorsi di teatro e musica d'insieme, con Teatro Magro e Zero Beat


Edizione autunnale per IncontrARTI 2, il progetto ideato dal Consorzio Pantacon e promosso, con una felice combinazione di esperienze, dal Centro diurno del Dipartimento Salute Mentale dell'ASST di Mantova e dal Sistema dei Musei e dei Beni culturali mantovani e Musei Civici Palazzo Te e Palazzo San Sebastiano. La seconda edizione dedicata alla "Bellezza [dei luoghi, delle persone]" propone due nuovi laboratori creativi artistici e la formula resta invariata, rivolgendo i percorsi agli utenti del Centro diurno, agli operatori museali che si occupano dei servizi educativi, a insegnanti e docenti delle scuole, agli educatori e operatori sociali, ai cittadini. Teatro Magro e Zero Beat hanno studiato rispettivamente un laboratorio teatrale e un laboratorio di musica d'insieme, con approccio tecnico e metodologico, ma anche emozionale e incentrato contemporaneamente sull'individuo e sulle interazioni con il gruppo. Si parte il 25 ottobre con il laboratorio teatrale "Belli da legare", si continua dal 28 novembre con la musica d'insieme "Ensemble". Qui tutte le informazioni per partecipare.



I "luoghi del bello" che ospitano IncontrARTI sono ancora la Casa del Mantegna e Palazzo della Cervetta: la promozione dei processi di inclusione sociale per persone con disagio psichico e la sperimentazione creativa con gruppi misti si realizza così in spazi museali come luoghi di inclusione sociale, per migliorare la qualificazione e formazione degli addetti ai lavori e la collaborazione tra istituzioni pubbliche e soggetti privati sui temi dell'accessibilità.


LABORATORI AUTUNNO 2018 



BELLI DA LEGARE – laboratorio teatrale
l'aspetto più interessante della bellezza è l'essere qualcosa che sentiamo ma non possiamo dire

Luogo di svolgimento: Casa del Mantegna
Partecipanti: max 20 (di cui il 50% riservati agli utenti del Centro diurno)
Periodo di svolgimento: dal 25 ottobre al 20 dicembre 2018


Descrizione: La metodologia di lavoro sarà tarata sul gruppo, sui singoli e sulle caratteristiche di tutti i partecipanti, per garantire la massima qualità del lavoro in termini di arricchimento e crescita e avrà come perno centrale il tema della bellezza, in ogni sua forma e sfaccettatura. Sono previsti: esercizi di gruppo, di movimento corporeo, per aumentare la consapevolezza dello spazio scenico, dei tempi teatrali e della coralità; presa di coscienza del proprio corpo attraverso tecniche di ascolto musicale; educazione al gesto chiaro e pulito, finalizzato alla comunicazione di un messaggio o come movimento incondizionato guidato dalla musica; correzione della postura, impostazione della presenza scenica; studio della voce e del suo utilizzo: chiarezza dell'emissione, tono, intenzionalità, attenzione al contesto comunicativo; drammaturgia – verrà dedicato tempo alla scrittura di testi originali composti dai partecipanti che serviranno alla costruzione in un copione personale da utilizzare per la dimostrazione di lavoro conclusiva.


A cura di: Marina Visentini, Teatro Magro
La cifra artistica di Teatro Magro si fonda sulla valorizzazione della persona, sulla ricerca del bello come sensazione più interiore che visiva, più intima che estetica; si fonda sulla convinzione che la bellezza si trovi ovunque vi siano potenzialità creative ed espressive e che queste siano da riconoscere ed implementare. A tal fine, le attività teatrali rappresentano uno strumento particolarmente efficace perché, promuovendo una ridefinizione degli schemi abituali di riferimento, sono in grado di favorire le persone che normalmente faticano maggiormente a ottenere riconoscimento e gratificazione. Il teatro si configura infatti come una sorta di spazio intermedio e le luci della ribalta come un oggetto transazionale.


 


ENSEMBLE – laboratorio di musica d'insieme


Luogo di svolgimento: Palazzo della Cervetta
Partecipanti: max 15 (di cui il 50% riservati agli utenti del Centro diurno).
Periodo di svolgimento: dal 28 novembre 2018 al 30 gennaio 2019


Descrizione: Ensemble nasce con l'intento di far esperire ai partecipanti modalità alternative di avvicinamento alla musica di gruppo, attraverso giochi musicali e prassi legate all'improvvisazione e alla composizione collettiva in un'ottica trasversale ai generi e alle culture musicali. Il Laboratorio prevede una preparazione non solo tecnico-strumentale, ma include anche aspetti teorici e legati all'ascolto e l'utilizzo di strumenti musicali, microfoni, amplificatori.


A cura di: Diego Devincenzi, Zero Beat
Nel 1996 ha iniziato la sua attività di didattica teatrale e musicale. Da allora, ha partecipato a varie esperienze in campo musicale, dalle attività sperimentali dell'ensemble bolognese Compagnia d'Arte Drummatica, con il quale si è esibito sia in Italia che all'estero, al recupero delle tradizioni della pianura con i Musicanti Dla Bàsa e il progetto 'Tribanda', alla sperimentazione con i paesaggi sonori proposta dal progetto FUS Forse un suono tra mille. Dal 1997 lavora come animatore teatrale e musicale in scuole di vario ordine e grado della Provincia, dal 2000 per conto di "ZeroBeat", cooperativa che si occupa di formazione in ambito teatrale e musicale, produzione di spettacoli e di audiovisivi. Interessi principali: giocare a creare narrazioni e rendere il silenzio abitato da suoni.

Informazioni e iscrizioni gratuite presso:

SISTEMA DEI MUSEI E DEI BENI CULTURALI MANTOVANI
Dott.ssa Moira Sbravati - moira.sbravati@provincia.mantova.it - tel. 0376 357504
Le iscrizioni ai laboratori sono gratuite ma vincolate al numero ammissibile di partecipanti. Per iscriversi è necessario confermare tramite e-mail indicando nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, indirizzo mail, recapito telefonico, professione. Durante lo svolgimento dei laboratori saranno effettuate riprese audio visive e fotografiche per cui si richiede l'autorizzazione da confermare via mail all'atto dell'iscrizione.


Itinerari
BIKE SHUTTLE

Parte il Bike Shuttle
il servizio di trasporto per i cicloturisti di EuroVelo 8

RIS_San Benedetto Po, abbazia polironiana

Ora et Labora
"Montecassino del Nord", "Cluny lombarda": due modi per definire lo ...

Le Collezioni nscoste

Mantova tra illuminismo e positivismo
Le collezioni nascoste. Un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e ...

Eventi In primo piano

CHAGALL

Marc Chagall come nella pittura, così nella poesia
Mostra dedicata a Marc Chagall, il pittore che insieme a Picasso e Robert ...

Opera di Bellomi

Federico Bellomi, Colore segno, dai paesaggi alle opere sacre
Un`esposizione dove sono presenti quaranta e piu opere tra tavole ad olio ...

Convenzione | Finalità | Azioni | Informazioni | Cookies Policy