vai ai contenuti
Home | Attività didattiche | Itinerari | Cos'è il sistema Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Eventi

Ricerca

 

 
 
 
 
:

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432
Skype   Chiama con Skype

   @  info


HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Aperture straordinarie dell`Accademia - Cultura antiquaria e scientifica

Accademia Virgiliana, Uno sguardo alla s
Tipologia: Visita guidata
Data inizio: 05-08-2017
Data fine: 05-08-2017
Orario: 10,00 - 11,30
Luogo: Accademia Nazionale Virgiliana
Indirizzo: Via Accademia 47 - MANTOVA - Mantova

Aperture straordinarie dell'Accademia

Sabato 5 agosto 2017, ore 10.00 - 11.30

Teatro scientifico Bibiena


Nel mese di aprile 1767 - duecentocinquant’anni fa - il prefetto conte Carlo Colloredo e le altre autorità dell’Accademia ricevevano la visita di un architetto forestiero, al momento impegnato in città e nel contado con incarichi di rilievo: Antonio Bibiena. Ma quando questi si offrì di rifare l’antico teatro accademico a proprie spese, e di consegnarlo finito di tutto punto entro il corrente anno, “tutti a dire la verità ridevano come d’idea chimerica”. Probabilmente sogghignarono anche quando il settantenne architetto chiese come compenso la gestione per 25 anni del teatro stesso, e si tolsero d’imbarazzo congedandolo sui due piedi. Non facevano i conti, i nobili accademici, con il prestigio di cui godeva Bibiena presso la corte di Vienna: da diciannove anni portava il sommo titolo di “Primo Regio-Imperial Architetto”. E pochi giorni dopo, Colloredo venne garbatamente informato dal plenipotenziario della Lombardia che i disegni del nuovo teatro, portati da Bibiena a Milano, erano stati apprezzati dalle massime autorità dello Stato, e andavano presi in attenta considerazione anche a Mantova. Si rovesciarono le sorti dell’impresa: il progetto tornò sul tavolo dell’Accademia, venne esaminato, trovato eccellente e approvato; Bibiena cominciò a raccogliere sinceri elogi, le famiglie patrizie e l’alta borghesia già acquistavano i palchetti dell’erigendo teatro. Ma… il 31 dicembre l’opera non era compiuta, il contratto firmato il 6 giugno fu dichiarato nullo. Che cosa accadde in seguito? Queste vicende saranno narrate da Ugo Bazzotti il 5 agosto, nell’ambito delle “Aperture straordinarie dell’Accademia”, nel teatro stesso, alle ore 10. Il relatore, accademico virgiliano e autore di una monografia sull’argomento, si soffermerà anche sui pregi artistici del capolavoro bibienesco, evocherà l’incanto provato da Leopold Mozart nello scoprire l’originalissima sala teatrale, e il successo riscosso dal tredicenne Wolfgang nel suo prodigioso concerto del 16 gennaio 1770. In quella circostanza, si confermarono le perfette doti acustiche dell’ambiente, giustamente ritenuto luogo ideale per esecuzioni e registrazioni musicali.



L’ingresso al teatro per coloro che partecipano all’iniziativa è a tariffa ridotta (Euro 1,20 a persona).



Le visite si effettuano per gruppi, costituiti da un massimo di 15 persone, condotti da volontari che forniscono spiegazioni.

Limitatamente alla presente iniziativa, non è possibili accettare prenotazioni e accogliere scolaresche.

 



Contatti: Accademia Nazionale Virgiliana
     Indirizzo: Via Accademia - Mantova
     Telefono: 0376 320314
     E-mail: info@accademianazionalevirgiliana.org
     Sito: www.accademianazionalevirgiliana.org

Informazioni

 
 
 
Indirizzo: Via Accademia 47
Città: MANTOVA - Mantova

Mappa

Convenzione | Finalità | Azioni | Informazioni