vai ai contenuti
Home | Attività didattiche | Itinerari | Cos'è il sistema Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Risorse turistiche

Ricerca

 

 
 
 
 
:

Elementi correlati

La galleria del Premio Suzzara

Itinerario: La città del Premio
Il più importante centro dell'Oltrepò mantovano è ... >>>

SUZZARA, Galleria del Premio - Venere

Approfondimento: Galleria del Premio, didattica 2017-2018
All’insegna della sperimentazione e della provocazione si ... >>>

Navigation on the river Po

Itinerario: Viadana tra Oglio e Po
Un percorso nel Viadanese offre al turista attrattive ... >>>

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432
Skype   Chiama con Skype

   @  info


HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Galleria del Premio Suzzara

Suzzara, Galleria del Premio
Tipologia: Museo artistico

Museo Artistico.

Il museo permanente Galleria del Premio Suzzara, inaugurato il 21 dicembre 2002, presenta una parte consistente e significativa di una ricca collezione di opere raccolte a partire dalla prima edizione del Premio Suzzara sino ad oggi. Il Premio di pittura, istituito nel 1948 da Tebe Mignoni, sindaco dell'omonima cittadina, su proposta di Dino Villani e con il sostegno di Cesare Zavattini, si distinse da analoghe iniziative del tempo per due ragioni: la composizione della giuria e il carattere dei premi. La giuria non doveva essere composta soltanto da esperti (galleristi, storici e critici d'arte, giornalisti), ma anche da un operaio, un impiegato e un contadino. I premi, messi a disposizione dai contadini e dagli operai di Suzzara, erano i prodotti del lavoro e della terra (una forma di formaggio grana, un vitello, una cucina economica, un fusto di vino, burro, salami, polli, uova...). L'idea originale che decretò il successo del Premio fu quella di equiparare i prodotti dell'arte a quelli del lavoro, favorendo lo scambio alla pari e adottando come titolo della rassegna "Lavoro e lavoratori nell'Arte". Il Premio orientò subito la propria attenzione verso quella linea realista dell'arte, particolarmente attenta alle problematiche sociali.

Le opere premiate, rimanendo di proprietà comunale, hanno costituito nel tempo un ricchissimo patrimonio storico-artistico, che annovera presenze quali Renato Guttuso, Aligi Sassu, Renato Birolli, Bepi Romagnoli, Giuseppe Zigaina e Antonio Ligabue.

Accompagna la visita un percorso storico-didattico, La tradizione del realismo, che, attraverso pannelli fotografici e testi didascalici, permette di contestualizzare storicamente la tendenza artistica che caratterizza maggiormente la collezione.

Completano il percorso espositivo mostre temporanee di volta in volta dedicate ad autori, temi, linguaggi diversi.

Oltre alla mostra permanente, nel periodo che va da settembre alla fine dell'anno, si svolge il Premio Suzzara che, in sintonia con la propria tradizione, è particolarmente attento ai linguaggi della contemporaneità.




Orari di apertura:

ORARIO INVERNALE (dal 1 Gennaio al 30 Maggio e dal 1 Ottobre al 31 Dicembre)

Lunedì chiuso

da Martedì a Venerdì 9.00 - 13.00

Sabato 9.30 - 12.30 15.00 - 18.00

Domenica 15.00 - 18.00



ORARIO ESTIVO (dal 1 Giugno al 30 Settembre) AGOSTO CHIUSO

Lunedì chiuso

da Martedì a Venerdì 9.00 - 13.00

Sabato 9.30 - 12.30 16.00 - 19.00

Domenica 16.00 - 19.00



Indirizzo: via Don G. Bosco, 2/a - Suzzara - Oltrepò
Telefono: 0376513513
E-mail: galleriapremio@comune.suzzara.mn.it
Sito: www.premiosuzzara.it

Informazioni

Tipologia: Museo artistico
 
 
Indirizzo: via Don G. Bosco, 2/a
Telefono: 0376513513
Città: Suzzara - Oltrepò

Eventi correlati

GIORNO DELLA MEMORIA

Voci Suoni Memoria
In occasione della Giornata della Memoria, Musiche di G. ... >>>

Mappa

Convenzione | Finalità | Azioni | Informazioni